Francia

Dans la mer

Strega strega

strega d’amore

sei lo spumeggiante ed avvolgente

mare.

Immerso in te le nostre essenze si

fondono,

si confondono,

perdono la loro natura

per acquistarne una fuori dal tempo.

T’apri, m’insinuo, ti capovolgi,

mi sovrasti, mi domi, ma dopo

attimi…

mi rigeneri.

Lotto con nuovo vigore, ma le forze scemano.

Mi generi nuovamente

lambendomi.

Riprendo a lottare, ma “ tu es la mer” e

in te m’abbandono.

Padrone tu sei,

padrone di me che sono il mare

dove ti tuffi lasciandoti cullare

da mille onde che ti fanno

sussultare,

che ti portano in un mondo

d’estasi e d’oblio.

Ti bagni, ti tuffi, t’immergi,

riemergi e mi lasci

all’arrivo dell’onda fatale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *