Irlanda

Ale, mia nipote


Tra i verdi prati dell’Ireland
Ale è una libellula felice,
cosciente, matura,
innamorata più che mai della vita
che le prospetta
rosei orizzonti infiniti.
Perfettamente inserita
nella vita dell’Università di Limerick,
dove tutto è funzionale e bello,
con alloggi lindi e graziosi,
biblioteche, campi da gioco,
palestre, ampie aule e pub,
tutti immersi nel verde dei prati,
è a suo agio
tra centinaia di giovani di ogni nazionalità.
Nell’occasione della nostra visita,
da perfetta pigmalione,
ha organizzato escursioni
a “King John’s Castle”
a “Blarney Castle” immerso
nel suo splendido parco
a Dublino e Cork.
In quest’ultima località
presso il “Museum Titanic Experience Cobh”,
grazie alla sua perfetta conoscenza
della lingua inglese,
ha potuto rivivere a pieno

il dramma del Titanic
che ha partecipato a noi tutti.
Qui risultava essere stata
l’unica superstite della tragedia.
( Al museo, all’atto dell’acquisto del biglietto
viene consegnato ad ogni visitatore
la carta d’imbarco di un vero passeggero del Titanic ).
Grazie Ale,
col tuo irresistibile splendore giovanile,
ci hai donato un soggiorno
indimenticabile.


          Ninoelle 15 Ottobre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *